“Vivere Marsala” News

AGGIORNAMENTO 08/07/12:

Da qualche giorno i tombini sono stati finalmente chiusi, quindi il parcheggio è stato messo in sicurezza.

28/06/12:

  • Due giorni fa(26/06/12), ci è giunta una risposta da parte del comune sulla “Pagina Istituzionale”:

“Entro oggi saranno coperti i tombini di piccole dimensioni; mentre è stata data una migliore sistemazione a quei ferri che sporgono (vedi foto) e si sta provvedendo a realizzare i coperchi per i pozzetti più grandi (il tempo che il cemento si solidifichi). Si riporta quanto già postato per analoga segnalazione: “Sulla questione sollevata, è stato contattato l’Ufficio competente che, dopo le verifiche – che hanno riguardato anche altri siti – ha comunicato che i coperchi dei pozzetti vengono rubati al pari dei cavi di elettrici. Pertanto, oggi è stata presa la decisione di coprire tutti i pozzetti con cemento, anzichè con coperchi in ghisa. Ovviamente, sarà data priorità ai luoghi più transitati da pedoni e veicoli”. Grazie per le segnalazioni.”

  • Ieri(27/06/12), ci siamo recati sul posto per una verifica.
I Pozzetti a cui si fa riferimento sono stati messi in sicurezza, di seguito vi alleghiamo le foto. Speriamo presto di potervi comunicare la copertura di tutti i pozzetti.
     

______________________________________________________________________________

Segnalazione pubblicata il 21/06/12

Lido Signorino, una delle spiagge più belle del nostro litorale, nella stagione estiva diviene la meta di tantissimi turisti, ma soprattutto di gran parte dei nostri giovani concittadini.

Dato l’enorme afflusso di gente che si reca in quella parte di spiaggia, fino a due anni fa era quasi impossibile riuscire a trovare un posto per la propria auto.Da circa un anno è stato aperto un nuovo parcheggio comunale, opera sicuramente utile, in modo particolare durante il week-end.

Il parcheggio però, allo stato attuale,  si trova in pessime condizioni, specialmente per quanto riguarda la sicurezza.Questa situazione è sotto gli occhi di tutti, numerosi cittadini ci hanno già segnalato la questione.

Attualmente la maggior parte dei tombini presenti nel parcheggio, nel bel mezzo della strada, si trovano ad essere totalmente scoperti.

 

 I rischi sono tanti. Chi lascia l’auto in questo parcheggio, avviandosi a piedi verso il mare, può trovarsi improvvisamente dinnanzi a questi “buchi”, rischiando di poter cadere riportando gravi ferite.

I più esposti al rischio sono sicuramente i ciclomotori in quanto, essendo già abbastanza difficile individuare le buche alla luce del sole, durante le ore notturne è pressoché impossibile.

Ma non è tutto: in fondo al parcheggio, sulla sinistra, si trova un tombino con ai lati due sbarre di ferro che escono dall’asfalto; cosa tanto bizzarra quanto pericolosa, se pensiamo ai danni che potrebbe arrecare non solo a un’auto, ma soprattutto al malcapitato conducente di un ciclomotore.

Ci teniamo a ribadire che, senza un’adeguata illuminazione, sono impossibili da localizzare ed evitare.

Ad aggravare il tutto, concorre l’inciviltà di noi cittadini. In fondo al parcheggio, ai bordi dei marciapiedi compaiono numerose scritte fatte con la vernice spray. Lamentiamoci per le cose che non vanno, ma prima di farlo, impegniamoci nel rispetto del bene comune.

Speriamo che anche tramite la nostra segnalazione, questa situazione venga risolta nel più breve tempo possibile. Il pericolo è tanto, quindi speriamo che l’amministrazione possa accelerare il tempi per risolvere “il problema”.

Vuoi “Vivere Marsala” anche su Facebook? Clicca su “Mi piace” !