Il caso del cartello sbagliato …

L’Ass. VivereMarsala vuole mettere a fuoco un errore da comuni mortali:A parte il fatto che la deviazione è stata attivata il primo Luglio, e quindi il cartello in oggetto (datato 26 Maggio 2015) doveva essere preventivamente coperto. Non si possono fare queste cavolate, i lavori pubblici vanno appaltati e poi bisogna controllarne l’esecuzione prima di firmare la “buona provvista”, altrimenti si dovrebbero rifare i lavori o in alternativa far pagare le penali sia alle ditte che ai preposti dirigenti che ne certificano l’esecuzione a “regola d’arte”…Staremo a vedere! “.